Autonomia, Zaia: percorso concluso, ora approvazione Parlamento

Fdm

Venezia, 30 gen. (askanews) - "La materie sono state affrontate nei tavoli di confronto e io ritengo concluso questo percorso iniziato con il ministro Stefani e proseguito con il ministro Boccia: noi adesso aspettiamo che questa partita riprenda, consapevoli, lo dicono i costituzionalisti, che al Parlamento spetti il compito di approvarla". Lo ha dichiarato, oggi a Roma, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in merito all'iter per l'autonomia. "Lascio la bozza di intesa di 68 articoli che ho già consegnato al ministro Boccia, che riprende in modo assolutamente fedele la Costituzione e conferma la richiesta delle 23 materie" ha sottolineato il governatore veneto durante l'audizione presso la Commissione parlamentare per le questioni regionali. "La richiesta delle 23 materie non è una provocazione, non vogliamo mostrare i muscoli, ma dimostra la volontà di rispettare fino in fondo la Costituzione - ha aggiunto -. Significa che la nostra Regione ritiene che per storia, parametri e virtuosità, debba candidarsi a gestire in maniera solida queste materie".