Autonomie a Mattarella: sì fiducia o astensione a governo... -2-

Vep

Roma, 28 ago. (askanews) - Dieter Steger, esponente della Svp ha auspicato, al termine delle consultazioni al Colle, che "ci sia un esecutivo che possa evitare l'aumento dell'Iva e noi aiuteremo l'esecutivo, ma abbiamo avuto alcuni problemi sul tema dell'autonomia con il M5s, quindi Svp si asterrà nel voto di fiducia" a un eventuale governo Pd-M5s. "Sarà una astensione benevola e dopo la nascita del governo valuteremo cosa fare", ha aggiunto.

"Noi ci auguriamo che nasca un nuovo governo con una forte inclinazione verso l'Europa" e una attenzione forte "verso le autonomie linguistiche, un governo con una parte significativa di moderati al suo interno", ha sottolineato la senatrice Julia Unterberger.

"Ho espresso al presidente la preoccupazione che si parla solo di ministri maschi e invece ci dovrebbe essere uno spazio per le donne. Nessuno di noi voterebbe contro la fuducia al nuovo governo, alcuni voteranno a favore, altri si asterranno ma questo lo vedremo quando ci sarà un programma", ha concluso.