Autorità palestinese a Onu: domani Netanyahu a Hebron, fermatelo -2-

Fth

Roma, 3 set. (askanews) - Il ministero ha quindi messo in guardia "delle conseguenze del viaggio di Netanyahu nel cuore della città occupata di Hebron".

Nel comunicato il ministero palestinese ha chiesto alle Nazioni Unite e l'UNESCO di "assumere le proprie responsabilità legale e morale verso le sofferenze del nostro popolo a Hebron e condannare la visita", sollecitando un'azione per "per impedire la visita".

Netanyahu dovrebbe visitare la "Tomba dei Patriarchi" per commemorare una ricorrenza religiosa ebraica. I palestinesi però chiamano lo stesso sito religioso al-masjid al-Ibrahimi, ossia "moschea di Abramo". Si tratta di un luogo in cui, secondo la Bibbia, sono sepolti Abramo, Sara, Isacco, Rebecca e Lia. Il luogo tuttavia è diviso in due parti, uno musulmano controllato dai palestinesi e l'altro ebraico sotto il controllo di Israele. Quindi tecnicamente non si trattarebbe di una visita nei territori palestinesi.