Autorità palestinese: Usa e Israele "non superino linee rosse"

Sim

Roma, 23 gen. (askanews) - L'autorità palestinese ha ammonito oggi Stati Uniti e Israele a "non superare le linee rosse", dopo che il vicepresidente americano Mike Pence ha dichiarato da Gerusalemme che il piano di pace americano per il Medio Oriente potrebbe essere reso noto prima delle elezioni in Israele, previste il 2 marzo.

"Ammoniamo Israele e l'amministrazione americana a non superare le linee rosse - ha detto il portavoce dell'Autorità, Nabil Abu Rudaineh, citato dal Jerusalem Post - noi ribadiamo la nostra posizione, chiedendo di porre fine all'occupazione israeliana della terra dello Stato di Palestina lungo i confini del 1967, compresa la sua capitale, Gerusalemme Est". (Segue)