Autostrade, Conte: confronto durissimo con Aspi, ora accordi chiari

Afe

Roma, 15 lug. (askanews) - Adesso il momento di "tradurre il durissimo confronto di ieri con la controparte in accordi chiari e trasparenti". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti al suo arrivo in Senato, a proposito dell'accordo con Autostrade. Nessuna tensione, ha assicurato, nell'esecutivo: "Una sola tensione, con la controparte: nel giro di qualche giorno sono arrivate 4 proposte. Tensione c' stata ma con la controparte".