Autostrade, Conte: su revoca concessione in dirittura arrivo

Afe

Roma, 26 nov. (askanews) - Sulla revoca della concessione autostradale dopo il crollo del Ponte Morandi "c'è una procedura in atto, in corso, che non si è mai interrotta, di caducazione. Da quando è stato contestata ad Aspi l'oggettivo inadempimento dovuto al crollo del ponte Morandi è andata avanti, stiamo acquisendo elementi di valutazione, perizie e adesso siamo in dirittura di arrivo". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in conferenza stampa dopo la riunione del cosiddetto 'Comitatone'.

Il nuovo crollo di un viadotto, ha aggiunto, "è un elemento che può essere acquisito ulteriore ma il procedimento è in corso, dobbiamo trarre le fila e non faremo sconti, l'obiettivo è tutelare l'interesse pubblico, non privato".