Autostrade, Di Maio: governo compatto su revoca concessioni

Psc/Ral

Napoli, 29 nov. (askanews) - "Il governo e il Movimento 5 stelle sono compatti sulla revoca delle concessioni autostradali ai Benetton", mentre "ricordo tanti episodi in cui la Lega" si oppose. A dirlo è il ministro degli Esteri e leader M5s, Luigi Di Maio, parlando a Napoli, a margine dell'inagurazione di Cassa depositi e prestiti.

Di Maio è tornato, dunque, ad attaccare il leader del Carroccio, ricostruendo quanto accaduto nei mesi in cui Salvini era vicepremier del primo governo Conte. "Salvini o persone come l'ex viceministro Rixi - ha ricordato - si opponevano alla revoca delle concessioni. Non vogliamo revocare perché i Benetton ci stanno antipatici, ma perché - ha chiarito - non hanno fatto la manutenzione del ponte Morandi, causando 40 vittime, tra cui persone di questo territorio".

"Per noi le concessioni vanno revocate - ha ribadito - c'è grande compattezza di governo su questo obiettivo e credo possa essere la più grande risposta che può dare uno Stato nel farsi rispettare rispetto a delle dinamiche del passato che non devono più accadere. Questa storia è finita con questo governo", ha concluso il ministro.