Autostrade, Di Maio: Stato entra senza pagare i Benetton

Afe
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 lug. (askanews) - Dopo il crollo del Ponte Morandi "avevo promesso alle famiglie delle vittime che il ponte non lo avrebbero ricostruito i Benetton e che avremo tolto le autostrade ai Benetton. Lo Stato entra in Autostrade, ma non d i soldi ai Benetton, con Cdp con a capo un giovane e brillante manager, Palermo, che ha una visione industriale che ci permetter di abbassare i pedaggi e fare gli investimenti". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a 'Stasera Italia' su Rete4. "Finalmente - ha aggiunto - lo Stato fa il forte con i forti, con una operazione di mercato. Ci saranno altri soggetti investitori, non lo facciamo per sperperare ma perch i cittadini hanno diritto di pagare il giusto e avere la sicurezza".