Autostrade, D'Incà: verifica su possibile sospensione pedaggio A14

Afe

Roma, 13 nov. (askanews) - Sulla possibilità di sospendere i pedaggi sulla A14 "gli uffici del Ministero stanno svolgendo specifici approfondimenti al fine di verificare la percorribilità della richiesta". Lo ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà, rispondendo al question time alla Camera.

D'Incà ha ricordato che "le barriere bordo ponte dell'autostrada A14 tra Pescara e Porto Sant'Elpidio sono state oggetto di sequestro da parte dell'autorità giudiziaria" e questo ha comportato "la limitazione della sezione stradale" con conseguenti disagi.

"Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, nell'ambito della propria attività di vigilanza sull'operato dei concessionari autostradali, ha chiesto ad Autostrade per l'Italia di predisporre un programma di riqualificazione e sostituzione delle barriere autostradali, corredato da puntuale cronoprogramma delle fasi progettuali, approvative ed esecutive", ha precisato.

"In ogni caso - ha concluso - il concessionario è tenuto a operare con modalità che riducano al minimo il disagio per l'utenza, a fornire una informazione costante e aggiornata e a rimuovere le limitazioni nelle festività o in situazioni climatiche avverse".