Autostrade, Gelmini: no ritorno a nazionalizzazioni

Pol-Afe

Roma, 5 gen. (askanews) - "Sulle concessioni ad Autostrade il governo è dilaniato, come del resto lo è su tutti i dossier caldi che affollano Palazzo Chigi. Il Movimento 5 Stelle vuole la revoca immediata, Conte e Italia Viva si sono dichiarati contrari, mentre il Partito democratico non prende una chiara posizione. Forza Italia ritiene che un eventuale ritorno alle nazionalizzazioni non sarebbe assolutamente la strada giusta da percorrere. Vanno, invece, intensificati i controlli e bisogna verificare con attenzione che i privati guadagnino il giusto, reinvestendo parte degli introiti per la manutenzione delle autostrade e delle infrastrutture. Fare guerre ideologiche non serve a nessuno, e rischia solo di creare confusione e incertezza. L'unica stella polare che deve muovere le azioni di governo e Parlamento è la sicurezza e l'interesse dei cittadini". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.