Autostrade, Gelmini: Stato sia controllore ma no a nazionalizzazione

Pol/Vep

Roma, 17 gen. (askanews) - "A Forza Italia interessa solo che si limitino i danni per il nostro Paese. Si profilano scelte importanti per l'Italia e per le generazioni future". Così Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, in un'intervista a "La Stampa".

"Prendiamo le concessioni autostradali: bene rinegoziare, bene che lo Stato faccia il suo lavoro di controllore sui privati, ma no ai carrozzoni pubblici e no a una nazionalizzazione. Stesso discorso per l'acciaio e i 158 tavoli di crisi. Chi se ne occupa? La risposta di questo governo è l'assistenzialismo, non la crescita".