Autostrade liguri, la Regione: da domani misure per ridurre disagi

Red/Gtu

Roma, 28 dic. (askanews) - Nella sede di Regione Liguria il presidente Giovanni Toti e l'assessore alle infrastrutture e protezione civile Giacomo Giampedrone hanno incontrato la direzione tecnica di Autostrade "per valutare le possibili misure urgenti da attuare per ridurre i disagi dovuti ai cantieri per la messa in sicurezza della rete". Un incontro - richiesto dal presidente Toti "pur senza competenze dirette in capo a Regione sulla rete autostradale in concessione statale, ma in considerazione dell'assenza di risposte strutturali da parte del governo", spiega il governatore.

E - annuncia la Regione - da domani, domenica 29 dicembre, verrà ridotto l'impatto dei cantieri che insistono nel tratto tra Arenzano e Savona a causa di due frane: dalla prima mattina infatti torneranno agibili tre corsie su quattro, modulabili a seconda dei maggiori flussi di traffico.(Segue)