Autostrade, De Micheli: revisione rapporti con privati e pubblici

Afe

Greccio (Rieti), 14 gen. (askanews) - "Abbiamo il 50% delle gallerie d'Europa e migliaia di viadotti gestiti e custoditi o meno da vari soggetti pubblici e privati" e "la revisione delle regole di gestione e di rapporto con i custodi di queste opere, vale per i concessionari autostradali su cui c'è una discussione, un dibattito, anche dentro di noi, e sulla quale vorrei avere un approfondimento nei gruppi parlamentari. Ma che deve valere anche per il custode pubblico, l'Anas". Lo ha detto Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture, intervenendo al seminario del Pd in corso all'abbazia di San Pastore a Greccio (Rieti).

"Bisogna - ha aggiunto - partire dalla sicurezza sapendo che lo Stato non può avere lo stesso ruolo dei privati ma un ruolo di garanzia verso i cittadini".