Autostrade, Rixi (Lega): nodo Genova cappio, serve la Gronda

Fos

Genova, 15 giu. (askanews) - "Il nodo autostradale di Genova ormai un cappio al collo degli automobilisti. Migliaia di auto, pendolari e turisti del fine settimana, da ore in coda, anche oggi, tra Arenzano e Recco, nell'entroterra fino a Masone. E il governo dov'? Venga in Liguria a vedere in che situazione sono le nostre autostrade, a parlare con i sindaci, invece di stare nella dorata villa Pamphili". Lo afferma in una nota il deputato e responsabile nazionale infrastrutture della Lega, Edoardo Rixi.

"La Gronda - sottolinea Rixi - una necessit non pi rimandabile, deve iniziare subito prima che collassi tutto il sistema autostradale ligure. Nella situazione attuale assurdo che perduri l'assenza di adeguati collegamenti aerei con Roma e la soppressione del Frecciabianca delle 16.57, sostituito da un Frecciarossa dalle tariffe sproporzionate al servizio, suona - conclude il deputato leghista - come l'ennesima presa in giro per pendolari, imprese e professionisti che devono viaggiare per poter continuare a lavorare".