Autostrade: Silvestroni (Fdi), 'oggi con sindaci contro aumento pedaggi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 apr. (Adnkronos) – "Fratelli d'Italia ha aderito all'iniziativa dei 112 sindaci di Lazio e Abruzzo che oggi manifestano ai caselli autostradali della A24 e A25 per chiedere maggiore sicurezza ed evitare quella che sarebbe una vera e propria discriminazione per lavoratori pendolari e studenti se i pedaggi aumentassero in modo ingiustificato e insostenibile''. Lo dichiara il deputato di Fratelli d'Italia, Marco Silvestroni, che oggi ha partecipato all'iniziativa degli enti locali contro l'aumento dei pedaggi dei caselli autostradali delle autostrade A24 e A25.

''Noi oggi siamo qui per sottolineare le inadempienze del Governo e soprattutto del ministro Giovannini, che nulla ha fatto per risolvere le criticita' che riguardano queste due importanti arterie autostradali, e dove si rischia di ledere il diritto alla mobilità dei cittadini che vivono in un'area dove non ci sono adeguati trasporti ferroviari o mobilità pubbliche alternative a quello del mezzo privato'', spiega Silvestroni.

''La A 24 per molti cittadini della provincia di Roma -afferma Silvestroni- rappresenta il collegamento indispensabile per raggiungere il proprio luogo di lavoro o di studio nella Capitale e l'incapacita' degli ultimi Governi gli sta rendendo la vita impossibile. Le risponde servono adesso e servono credibili questo come Fratelli d'Italia chiediamo al Governo Draghi e al suo ministro Giovannini. Oggi sono ai caselli autostradali di Castel Madama e Vicovaro Mandela con i sindaci e lo loro comunità contro l'aumento dei pedaggi A24 e A25".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli