Avaltroni (Galapagos): 'Con Bioneers obiettivo innovazione’

featured 1674164
featured 1674164

Roma, 23 nov. (Adnkronos Salute) – “Oggi lanciamo il progetto ‘Bioneers’, un progetto triennale che ha come obiettivo finale quello di mettere attorno a un tavolo gli stakeholder a parlare di innovazione, intesa come ricerca scientifica e innovazione nella medicina digitale e nelle biotecnologie medicali”. Così Alberto Avaltroni, Ceo di Galapagos in Italia, a margine dell'evento 'BioTech Bridge. Tracing new routes for human health', che si è tenuto nella residenza dell'ambasciatore del Belgio a Roma, in cui è stato presentato un protocollo d’intesa tra l'ambasciata e Galapagos, azienda biotech belga impegnata nello sviluppo di farmaci innovativi.

L'accordo – spiega una nota congiunta – è la cornice in cui si inscrive il progetto ‘Bioneers’, una serie di iniziative tese a favorire la cultura della cooperazione sui temi della salute, della cura e del benessere delle persone.

“Sviluppiamo questo progetto – continua Avaltroni – attraverso l’analisi di modelli virtuosi che abbiano al loro centro l’innovazione e che abbiano come obiettivo finale migliorare la qualità di vita del paziente e allungarne la vita. Questa è la nostra mission come company. Abbiamo avuto la fortuna di trovare nell’ambasciata belga un partner istituzionale che ha sposato in pieno questa iniziativa. I protagonisti di tutto questo saranno le Istituzioni, le università, le fondazioni e le società scientifiche che metteranno il loro know how al centro del tavolo di discussione. Siamo convinti che questo tipo di collaborazione pubblico-privato – conclude – sia un reale valore aggiunto per il sistema salute Italia”.