Avellino: reati tributari, sequestri e perquisizione della Gdf

Aff

Napoli, 12 giu. (askanews) - La Guardia di Finanza di Avellino ha eseguito un provvedimento di perquisizione e sequestro, disposto dal Gip di Avellino, nei confronti di 8 persone, indagate per reati di omesso versamento di imposte, utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti, false comunicazioni sociali. Le indagini sono partite dopo alcune verifiche fiscali nei confronti della squadra di calcio della citt e di una delle pi importanti cliniche private della provincia.

In particolare, ai soggetti coinvolti contestato l'omesso versamento di ritenute per un ammontare complessivo di 967.257,23 euro; l'omesso versamento di Iva per 1.000.358 euro; l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti per 417.560 euro; l'omesso versamento di somme dovute mediante utilizzo a compensazione di crediti inesistenti per un ammontare complessivo di 1.961.289 euro; l'emissione di fatture per operazioni insistenti per 362.560 euro.

Nei confronti delle persone fisiche e giuridiche coinvolte nell'indagine stato eseguito il decreto di sequestro preventivo finalizzato al sequestro della somma equivalente.