Avete visto Massimiliano, il figlio di Mina? La foto

Minafiglio

Mina è indubbiamente una pietra miliare della musica italiana, e oltre al suo indubbio talento è noto il fascino che la cantante ha saputo sprigionare attorno a sé durante la sua carriera. Agli inizi degli anni 60 fece scalpore una sua liaison con un noto volto del cinema, da cui nel 1963 ebbe suo figlio Massimiliano.

Mina: il figlio Massimiliano

Agli inizi degli anni 60 Mina ebbe una relazione con il celebre attore Corrado Pani: all’epoca la liaison suscitò uno scandalo, specie perché Pani era da poco sposato con la collega Renata Monteduro. Lui e Mina hanno avuto un figlio, Massimiliano, musicista e fidato collaboratore della madre. Il figlio della cantante ha esordito giovanissimo nel campo musicale e come autore realizza i brani Sensazioni e Il vento, compresi nell’album Attila (1978) di Mina. All’epoca in cui venne resa nota la gravidanza di Mina la cantante fu allontanata dal mondo dello spettacolo, ma il pubblico a grande richiesta la volle di nuovo sulle scene e lo scandalo a poco a poco venne accettato senza particolare clamore.

Minafiglio

Massimiliano ha una sorella, Benedetta, più piccola di lui di 8 anni. E’ stato sposato due volte: la prima con Ulrike Fellrath, madre di suo figlio Axel, nato nel 1986. La seconda con Milena Martelli, madre di suo figlio Edoardo. A Vieni da Me Massimiliano ha raccontato il suo rapporto con i genitori, e ha definito Mina “una mamma normale”. “Lei è normalissima, una mamma normale che fa un lavoro speciale“, ha dichiarato Massimiliano, che oggi lavora sempre nel campo della musica come compositore e produttore discografico.