Aveva un piccolo arsenale in casa, 35enne arrestato da Gdf a Rho

Asa

Milano, 2 ago. (askanews) - I militari della Guardia di Finanza di Rho (Milano), nel corso di una perquisizione presso l'abitazione di un trentacinquenne residente nella stessa città, hanno trovato un piccolo arsenale composto da due pistole complete del relativo munizionamento composto da 36 cartucce nonché da coltelli, tirapugni e manganelli. Le armi da fuoco erano prive di matricola e una di esse, originariamente a salve, era stata modificata e resa idonea all'utilizzo di proiettili veri. L'uomo, incensurato, è stato arrestato per detenzione di armi clandestine e, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria milanese, è stato accompagnato presso il carcere di San Vittore. Le armi sono state sottoposte a sequestro per i successivi accertamenti volti a verificarne, tra l'altro, il possibile impiego in azioni criminali passate.