Avv. Trump:non può essere incriminato neanche sparasse a qualcuno

A24/Pca

New York, 23 ott. (askanews) - Un avvocato del presidente statunitense ha detto in tribunale che Donald Trump potrebbe anche sparare a qualcuno sulla Fifth Avenue a New York City e non essere soggetto né all'arresto, né a un'azione penale fino al termine del suo mandato.

L'avvocato William Consovoy ha usato questa argomentazione per chiedere alla corte d'appello del secondo circuito di rovesciare la decisione di un tribunale, che permette alla procura di Manhattan di ottenere, grazie a un mandato di consegna, le dichiarazioni dei redditi personali e societarie di Trump degli ultimi otto anni. Secondo Consovoy, il mandato non è valido perché un presidente, mentre è in carica, non solo sarebbe immune da un'azione penale federale, ma non potrebbe nemmeno subire un procedimento o un'indagine da parte di alcuna agenzia federale o statale. (segue)