Avvocatessa accoltellata a Milano: un uomo ripreso da telecamere

Milano, 22 ott. (askanews) - Un uomo con un cappello grigio, occhiali neri, maglietta blu scuro, pantaloni bianchi, scarpe da tennis blu con suola bianca e uno zaino a sacca che percorre a piedi corso di Porta Romana e imbocca via dei Pellegrini. Secondo gli inquirenti della Squadra Mobile della Questura di Milano, la sua identificazione potrebbe rappresentare la svolta nelle indagini sul tentato omicidio di Paola Marioni, l'avvocatessa milanese aggredita a colpi di coltello nel suo studio del pieno centro cittadino nel tardo pomeriggio del 20 luglio 2017 da un uomo che l'aveva contatta poco prima presentandosi come nuovo cliente e chiedendo un appuntamento.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza posizionate in via Pellegrini, dove si trova lo studio della vittima, e nelle strade limitrofe sono state diffuse dalla polizia dato che l'uomo, riferisce la Questura, si trovava in quella zona e nello stesso orario dell'aggressione e proprio per questo "potrebbe essere a conoscenza di elementi utili per le indagini in corso". Eventuali segnalazioni vanno comunicate alla Squadra Mobile della Questura telefonando al numero 345.6106426