Avvocati pilota Ippolito, 'pretestuosa e senza fondamento ipotesi errore umano'

(Adnkronos) - "Alcuni organi di stampa hanno illegittimamente e ipoteticamente rappresentato che l’incidente potrebbe essersi verificato 'in ragione di un errore umano o a causa del maltempo'. Tutto ciò appare assolutamente pretestuoso e, allo stato, privo di qualsivoglia fondamento". A riferirlo all'Adnkronos sono gli avvocati Luigi Fischetti e Federica Patelmo che assistono Ermelinda Carrabba Ippolito e Gabriella Ippolito, rispettivamente moglie e sorella di Luigi Ippolito, pilota dell'elicottero di Alidaunia precipitato sabato 5 novembre ad Apricena.

"Precisiamo che il relitto è stato rimosso solo nella giornata di ieri - spiegano i legali - e trasportato presso l’Aeroporto militare di Amendola per i necessari accertamenti. La Procura della Repubblica di Foggia (che procede a carico di ignoti con le ipotesi di reato di disastro aviatorio colposo e omicidio colposo plurimo, ndr) sarà in grado di valutare, con l’ausilio dei consulenti nominati, le cause del sinistro".