Avvocato in mutande durante la diretta, la giudice lo redarguisce

·2 minuto per la lettura
avvocato-pantaloni
avvocato-pantaloni

Arriva dal Messico l’ennesima gaffe causata da un utilizzo fin troppo spensierato delle dirette streaming, con un avvocato dello stato di Tamaulipas che è stato sorpreso essere senza pantaloni durante un’udienza da remoto del tribunale locale. Il legale confidava nel fatto che la webcam del suo computer non lo inquadrasse mai sotto la cintura, ma non appena ha avuto bisogno di alzarsi dalla sedia lo stratagemma per poter starsene più comodi in casa propria è stato preso svelato, con grande sdegno della giudice presente in diretta.

GUARDA ANCHE: Gianluca Vacchi senza pantaloni durante la videoconferenza

Avvocato senza pantaloni durante udienza

Nel filmato, divenuto in breve tempo virale in tutto il mondo, l’avvocato si mostra in video indossando una normale camicia, ma non appena ha la necessità di assentarsi la telecamera del suo computer rivela come egli sia in realtà rimasto in mutande.

Nell’alzarsi dalla sedia infatti, l’uomo abbassa forse inavvertitamente lo schermo del pc puntando l’inquadratura della webcam proprio sulla sedia, mostrando a tutti i presenti la propria mise lavorativa da remoto.

Un imprevisto che ha subito scatenato lo sdegno della giudice Maria del Carmen Cruz Marquina, che lo ha successivamente rimproverato affermando: “Avvocato, lei è senza pantaloni. Questa è un’udienza”. Quella di Taumalipas è solo l’ultima di una serie da gaffe legate alla scarsa dimistichezza della popolazione con le dirette streaming, strumento diventato in breve tempo estremamente utilizzato in tutto il mondo a causa della necessità di rimanere in casa a seguito della pandemia di coronavirus.