Azerbaigian accusa Armenia: 4 civili uccisi in attacco missilistico

Mgi

Roma, 27 ott. (askanews) - Il governo azerbaigiano ha accusato l'Armenia di aver lanciato un missile contro la località di Barda, nei pressi del Nagorno-Karabakh, causando la morte di quattro civili. "Il bilancio delle vittime dell'attacco missilistico contro Barda è salito a quattro morti", ha scritto il consigliere per la politica estera della presidenza azerbaigiana, Hikmet Hajiyev, denunciando gli attacchi "indiscriminati e mirati" contro la popolazione civile.