## Azerbaigian al voto anticipato, tra conferme e voglia di riforme -3-

Dmo

Baku, 6 feb. (askanews) - La crisi economica legata al calo dei prezzi del greggio ha spinto verso un cambio di passo. Nell'ultimo anno sono stati registrati avanzamenti in campo economico con la fusione di varie autorità economiche, l'aumento di salari, pensioni e welfare. Le riforme che il governo intende portare avanti hanno riguardato anche la digitalizzazione del sistema giudiziario e la creazione di una cornice legislativa che si avvicini agli standard europei. Ulteriori riforme sono attese nel settore sanitario, dell'istruzione e della difesa.

Intanto l'Azerbaigian prosegue la sua strada di avvicinamento all'Europa, nel positivo rapporto con la Russia da una parte e dall'altra con la spada di Damocle del conflitto del Nagorno Karabakh con l'Armenia (che occupa militarmente il 20% dei territori azerbaigiani). (Segue)