## Azerbaigian al voto, tanti volti nuovi per Parlamento riforme

Dmo

Baku, 9 feb. (askanews) - Alle 8:00, ora dell'Azerbaigian (le 5:00 in Italia), i 5.573 seggi istituiti in tutto il Paese sono stati aperti per dare il via alle prime elezioni anticipate dall'indipendenza dall'Urss nel 1991. Esattamente 5.329.460 sono gli aventi diritto chiamati a scegliere 125 parlamentari in altrettanti collegi uninominali per formare il nuovo Parlamento, il Millis Majlis. In tutto hanno presentato le loro candidature 19 partiti e moltissimi indipendenti, secondo i dati forniti dalla Commissione elettorale centrale che ha annunciato un totale di 1.314 candidati, con il 21% circa di donne, un piccolo record.

Il partito che ha più candidati è quello al governo, lo Yap, il Nuovo Partito Azerbaigiano, che ha presentato 122 candidati e che va verso una conferma dell'ampia maggioranza parlamentare. Il partito Musavat (Uguaglianza), d'opposizione, ha una lista di 23 candidati, Umid (Speranza) 19, il Fronte popolare azerbaigiano unito 13 candidati e il partito Azerbaigian Unito 12. Del totale dei candidati, 246 sono stati presentati dai 19 partiti registrati, 11 da gruppi di iniziativa elettorale e ben 1.057 sono candidati indipendenti. Il 70% ha meno di 50 anni e la metà meno di 40.(Segue)