Azienda chimica in fiamme a Filago: evacuato l’edificio

azienda chimica in fiamme Filago

Paura in un’azienda chimica di Filago (Bergamo), dove all’improvviso i dipendenti hanno visto delle fiamme diffondersi nell’intero edificio. I Vigili del Fuoco hanno domato l’incendio e il sindaco ha annunciato che l’allarme è cessato.

Azienda chimica in fiamme a Filago

Stando alle prime ricostruzioni, il rogo sarebbe sorto non all’interno dell’azienda bensì in un impianto di una ditta precedente. Questo, ancora all’interno del sito dell’azienda in questione, era in fase di smontaggio da parte di tecnici. Ad un certo punto una parte della plastica ancora presente in loco ha preso fuoco, e presto il rogo ha coinvolto l’intero impianto formando una densa nube di fumo nero visibile da diverse città lombarde.

Sul posto sono immediatamente giunti i Vigili del Fuoco di Bergamo, Dalmine, Treviglio, gli uomini dell’Ats di Bergamo e Novate e i Pompieri del nucleo Nbcr di Milano. In via precauzionale questi hanno disposto l’evacuazione dell’edificio e l’azienda che sorge accanto. Alcune persone sono rimaste intossicate e una persona ferita modo lieve nel tentativo di domare le fiamme.

Il Comune ha comunque invitato i cittadini a tenere chiuse porte e finestre e ad evitare di sostare in luoghi aperti. Dalle autorità non c’è stato comunque alcun allarme di tossicità. Le cause che hanno fatto scaturire l’incendio non sono ancora state rese note. Saranno le indagini condotte dai pompieri e dalle forze dell’ordine che stabiliranno se sia di natura dolosa oppure no.