Azimut, nuovo payout 2021-2024 al 50-70%, cresce utile trim1

·1 minuto per la lettura
Azimut, nuovo payout 2021-2024 al 50-70%, cresce utile trim1

MILANO (Reuters) - Utile in crescita a 96,4 milioni per Azimut, un risultato che sui nove mesi arriva a 322,4 milioni, "di fatto già raggiungendo la parte bassa della forchetta di utile netto prevista per l'intero 2021 (350-500 milioni di euro)".

Lo sottolinea in una nota Gabriele Blei, AD dell'asset manager che ha contestualmente determinato nel 50-70% dell'utile netto, a seconda di eventuali acquisizioni, il nuovo payout per il periodo 2021-2024.

Nel terzo trimestre l'utile operativo è cresciuto a 120,5 da 108,2 milioni e i ricavi a 299,9 da 252,5 milioni.

La posizione finanziaria netta consolidata a fine settembre 2021 risultava positiva per circa 121 milioni dopo che nei primi 9 mesi dell'anno sono stati pagati dividendi ordinari per 136 milioni e sono stati fatti investimenti per lo sviluppo per circa 96 milioni.

(RIPETIZIONE: ripetizione senza modifiche del pacchetto pubblicato l'11 novembre 2021, senza foto)

(Maria Pia Quaglia, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli