Azione chiede a R. Lombardia accesso atti su 54 segnalazioni Iss

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 gen. (askanews) - Il consigliere regionale lombardo Niccolò Carretta (Azione) ha depositato una richiesta di accesso agli atti per sapere quali sono state le risposte, la documentazione e tutto il dossier relativo alle 54 segnalazioni dell'Istituto Superiore di Sanità sulla comunicazione dei dati della pandemia. "Vogliamo sapere - ha affermato Carretta in una nota - per dovere di rappresentanza nei confronti dei milioni di lombardi che stanno subendo una gestione scellerata dell'emergenza sanitaria ed economica, come Regione Lombardia ha reagito, in quelle settimane, a fronte delle molteplici richieste di correzione da parte dell'Iss".

"Ho provato, invano, a chiedere direttamente all'Assessore Moratti anche ieri, ma non mi è stata data alcuna risposta - ha aggiunto Carretta - . Per questo oggi ho proceduto con il deposito di accesso agli atti e con un'interrogazione scritta per ottenere il dossier sulla corrispondenza tra la cabina di Regia lombarda e l'Iss e per conoscere i risultati sul monitoraggio della prima ondata derivati dall'app "Allertalom che, nei primi mesi della pandemia, è stata fatta scaricare sui propri smartphone a milioni di cittadini. Con l'arrivo dell'app Immuni ci siamo concentrati su quella, ma possibile che non è dato sapere se Allertalom ha funzionato? Perché - ha chiesto Carretta - è scomparso dai radar istituzionali e di stampa? Il vaso è colmo e il rapporto di fiducia è venuto meno, ora chiederemo conto di ogni dato in possesso dall'inizio dell'emergenza ad oggi".