Azzolina: tre concorsi entro le prossime tre settimane

Cro/Ska

Roma, 5 feb. (askanews) - "Appena mi sono insediata al Ministero dell'Istruzione ho assunto un impegno preciso: assicurare la continuità didattica, garantendo il più alto numero possibile di docenti di ruolo in cattedra a partire dal primo settembre prossimo così da ridurre, nello stesso tempo, la quota di precariato nella scuola pubblica italiana". Così la ministro per l'Istruzione Lucia Azzolina durante il question time alla Camera.

"Per questo - ha proseguito - sono molto lieta di informarLa che è ormai imminente l'avvio dei concorsi, con maggiore dettaglio: il concorso straordinario per 24 mila posti per la scuola secondaria primo e secondo grado sarà bandito entro poche settimane ed i relativi vincitori andranno in cattedra entro il primo settembre; il concorso ordinario per 25 mila posti sempre per la scuola secondaria di primo e secondo grado sarà bandito contestualmente al precedente e ci consentirà di mettere in cattedra i vincitori nel successivo anno scolastico; anche il concorso ordinario per la scuola dell'infanzia e primaria sarà bandito negli stessi tempi".