Baby sitter abusa di bimba di 6 anni dopo averle mostrato video porno

baby sitter violenza minori

È davvero terribile la notizia che arriva dalla Florida, dove una ragazza di 19 anni è stata arrestata con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina di soli 6 anni, dopo averle mostrato dei filmati pornografici.

Arrestata con l’accusa di violenza sessuale

In base a quanto si evince dai media locali, sembra che i fatti risalgono tra la fine del mese di agosto e gli inizi di settembre. La 19enne Erica Michelle Charles è stata quindi arrestata per violenza sessuale nei confronti di una bambina di sei anni. La teenager, inoltre, potrebbe essere accusata di aver abusato di più minorenni, almeno tre, mentre avrebbe dovuto prendesi cura di loro.

Le indagini sono iniziate lo scorso 4 ottobre, dopo che il Dipartimento per i bambini e la famiglia della Florida ha ricevuto un rapporto sugli abusi nei confronti di una bambina di soli sei anni. In base alla ricostruzione dei fatti, sembra che Erica Michelle Charles avrebbe mostrato alla bambina dei video pornografici molto probabilmente contenuti nel proprio telefono cellulare. A quel punto l’avrebbe spogliata, spingendola a compiere un atto sessuale con lei. Secondo gli investigatori, inoltre, la 19enne avrebbe abusato sessualmente della piccola più volte.

Se tutto questo non bastasse, secondo gli inquirenti, la baby sitter potrebbe aver abusato di altre vittime. Pertanto la Polizia ha lanciato un appello affinché chiunque sappia qualcosa si faccia avanti. Un sospetto nato dal fatto che la ragazza potrebbe aver lavorato nel frattempo presso altre famiglie, avendo lo stesso comportamento con altri bambini.