Bacio tra donne, Emirati bloccano cartone Disney 'Lightyear'

(Adnkronos) - ''Verso l'infinito e oltre'', ma non negli Emirati. Le autorità di Abu Dhabi hanno infatti negato l'accesso a 'Lightyear', impedendo a bambini e ragazzi di conoscere 'la vera storia di Buzz', eroe della fortunata serie di cartoni animati 'Toys'. Il nuovo film della Pixar, che in Italia sarà nelle sale dal 15 giugno, è stato infatti bandito dai cinema degli Emirati, probabilmente per la presenza nel lungometraggio di un bacio tra due personaggi femminili.

La decisione è stata annunciata dall'Ufficio di regolamentazione dei media del ministero della Gioventù e della Cultura degli Emirati. Il film "non è stato autorizzato per la proiezione pubblica in tutti i cinema degli Emirati Arabi Uniti a causa della sua violazione degli standard di contenuto dei media del paese", ha affermato l'ufficio in un tweet. "L'ufficio conferma che tutti i film proiettati nelle sale cinematografiche di tutto il paese sono soggetti a follow-up e valutazione prima della data di proiezione al pubblico, per garantire la sicurezza dei contenuti diffusi secondo la classificazione di età appropriata", si legge nella nota. Il film sarebbe dovuto uscire nelle sale cinematografiche degli Emirati da giovedì e i locali avevano già diffuso gli orari delle programmazioni.

Gli Emirati non hanno chiarito il motivo della messa al bando, diffondendo su Twitter un'immagine del poster del film con Buzz Lightyear e un "No" scritto in rosso. Secondo quanto riferito, nel film c'è un personaggio doppiato dall'attrice Uzo Aduba che bacia un'altra donna con cui ha una relazione. Gli Emirati Arabi Uniti criminalizzano le relazioni omosessuali, con Dubai che prevede una pena detentiva fino a 10 anni e Abu Dhabi fino a 14 anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli