Baffi: da Regione Lombardia scarsa attenzione per il Lodigiano

Red/Alp

Milano, 16 giu. (askanews) - "Nell'augurare buon lavoro al nuovo direttore generale dell'Asst di Lodi dottor Salvatore Gioia, nominato dalla Giunta regionale nella seduta odierna, devo sottolineare che questi avvicendamenti ai vertici della sanit lodigiana denotano ancora una volta la scarsa attenzione di Regione Lombardia per il territorio della nostra provincia". Lo ha dichiarato in una nota, la consigliera regionale lombarda di Italia Viva, Patrizia Baffi.

"Il dottor Lombardo stato in carica per un periodo di solo un anno e mezzo, un tempo sufficiente per conoscere il territorio, le realt locali, le criticit ed iniziare ad impostare un lavoro su solide basi, lavoro che stato interrotto purtroppo in modo prematuro" ha proseguito Baffi, aggiungendo che "pur nel rispetto delle legittime scelte di Regione Lombardia, mi preme evidenziare come alcune iniziative indeboliscano il territorio lodigiano che ha invece bisogno di essere rafforzato sui servizi socio-sanitari territoriali attraverso una guida ed una progettualit che, laddove si dimostri preziosa e funzionale, deve poter essere garantita per il periodo utile al raggiungimento degli obiettivi".