Bagnai: governo chiarisca debole ricorso al mercato

Rea

Roma, 25 giu. (askanews) - "Il governo dovrebbe chiarire il motivo per cui non ha fatto un ricorso incisivo e tempestivo al mercato, approfittando delle opportunit, e quali misure intende assumere, in particolare in termini di ulteriori scostamenti, per far fronte all'ulteriore deterioramento della situazione economica causato dai suoi ritardi". Cos il senatore della Lega Alberto Bagnai, presidente della commissione Bilancio, durante il question time in aula con il ministro dell'economia Gualtieri.

"I ritardi nell'approfittare delle innovazioni normative adottate dalla Commissione europea segnalano una scarsa capacit di interlocuzione del Governo con le istituzioni dell'Unione - ha aggiunto Bagnai - Lo dimostra, fra l'altro, il ritardo con cui il Governo ha approfittato della sospensione del Patto di stabilit, aspettando oltre 40 giorni per proporre un nuovo scostamento di bilancio che aumentasse le risorse a disposizione per l'emergenza".