Bahamas: a 76.000 persone servono aiuti, da Onu 8 tonnellate cibo

Fco

Roma, 5 set. (askanews) - Le Nazioni Unite consegneranno presto otto tonnellate di derrate alimentari alle isole Bahamas, devastate dall'uragano Dorian, mentre il Programma alimentare mondiale (Pam) stima che 76mila persone possano avere bisogno di aiuti, oltre 60mila delle quali di cibo.

Le proiezioni fatte poco prima dell'impatto del ciclone indicano che più di 76mila persone ad Abaco e Grand Bahamas potrebbero aver bisogno di cibo o aiuti umanitari", ha indicato un portavoce dell'agenzia specializzata dell'Onu, Herve Verhoosel. (Segue)