Baldpate Inn a Estes Park: la locanda che possiede 30.000 chiavi

baldpate Inn a Estes park

Il Baldpate Inn a Estes Park, in Colorado, ha una particolarità unica al mondo: al suo interno sono appese 30 mila chiavi. La sua storia parte dall’amore per la lettura. La locanda, infatti, deve il suo nome ai primi proprietari, Gordon ed Ethel Mace, i quali si ispirarono al romanzo Seven Keys to Baldpate del 1913 di Earl Derr Biggers. Il libro racconta la storia di sette persone, ognuna delle quali pensa di avere l’unica chiave della casa in cui si svolge il racconto.

baldpate Inn a Estes park

Il Baldpate Inn a Estes Park

Fedele alla trama, ogni visitatore riceveva una chiave per la locanda dalla famiglia Mace. La tradizione rimase invariata fino alla Prima Guerra Mondiale, quando il prezzo dei metalli salì alle stelle e i proprietari non riuscirono a mantenere la tradizione. Fornire chiavi souvenir a ogni ospite diventò costoso e i proprietari furono costretti a interrompere questa tradizione.

I clienti più fedeli, però, non erano affatto soddisfatti di questo sviluppo e iniziarono a loro volta una tradizione: lasciare una chiave alla locanda ogni volta che ci andavano. Da allora, la locanda ha accolto avventurieri, viaggiatori sofisticati e passanti spontanei. Questi piccoli doni in metallo sono diventati la più grande collezione di chiavi pubbliche al mondo.

La stanza delle chiavi ne contiene più di 30.000: le maggiori discussioni riguardano su chi abbia portato le prime due. Per molto tempo si è pensato che il primo fosse stato il drammaturgo George M. Cohan, l’uomo responsabile dell’opera teatrale e del primo adattamento cinematografico di Seven Keys a Baldpate. Il secondo, invece, potrebbe essere il celebre avvocato Clarence Darrow. I due famosi ospiti del Baldpate donarono le loro chiavi nel 1923, ma poiché non si conoscono le date esatte delle donazioni, è impossibile sapere quale chiave sia stata donata per prima.

Lois Smith, l’attuale proprietario di Baldpate Inn, ha detto: “I turisti vengono in questa zona per ammirare lo splendido paesaggio”. Ma quelli che trascorrono una notte a Baldpate spesso lasciano un ricordo: una chiave. L’hotel presenta le chiavi di ogni tipo di serratura possibile, provenienti da diversi stati e da tutto il mondo. Appesa nella Key Room, si può trovare la chiave della cantina di Mozart, dello spogliatoio di Jack Benny, quelle del Campidoglio degli Stati Uniti, Buckingham Palace e l’Abbazia di Westminster e persino una chiave di un sottomarino.

baldpate Inn a Estes park