Baldwin spara sul set: "Non ci sono parole per esprimere il mio shock"

·1 minuto per la lettura

"Non ci sono parole per esprimere il mio shock e la mia tristezza per il tragico incidente che ha tolto la vita a Halyna Hutchins, una nostra compagna, madre e collega profondamente stimata". Lo ha scritto Alec Baldwin sul profilo twitter della Hilaria and Alec Baldwin Foundation, dopo l'incidente che lo ha visto protagonista sul set del film western 'Rust' in New Mexico in cui durante le riprese di una scena ha sparato con un'arma di scena evidentemente caricata non a salve, uccidendo la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferendo il regista Joel Souza.

"Sto collaborando pienamente con le indagini della polizia per cercare di capire come si è verificata questa tragedia e sono in contatto con suo marito, offrendo il mio sostegno a lui e alla sua famiglia", ha aggiunto l'attore. "Il mio cuore è spezzato per suo marito, il loro figlio e tutti coloro che conoscevano e amavano Halyna", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli