Ballando con le Stelle, Cassini stringe la mano a Selvaggia Lucarelli. Su Lucrezia: "Ho fatto una ca**ata"

Ballando Stelle Cassini Lucarelli
Ballando Stelle Cassini Lucarelli

Nella precedente puntata di Ballando con le Stelle di sabato 12 novembre Dario Cassini ha litigato con Selvaggia Lucarelli dopo che quest’ultima aveva dichiarato in diretta che il concorrente l’aveva telefonata qualche ora prima della messa in onda della puntata.

A sette giorni di distanza Dario Cassini ha fatto un “mea culpa”. Ha chiesto scusa alla conduttrice Milly Carlucci e allo staff di Ballando con le Stelle, quindi ha stretto la mano a Selvaggia Lucarelli in segno di pace. Il discorso, almeno in apparenza, potrebbe definirsi concluso.

Ballando con Stelle, Cassini e Lucarelli si stringono la mano

Nel commentare quanto successo Cassini ha affermato: “Ho chiamato Selvaggia perché è una mia amica da 30 anni. Mi sono detto che tanto continueremo a scornarci. Qualsiasi reazione mia, non significa che alla fine di questa trasmissione noi non saremo più amici. Tutto qua. Ho fatto questa telefonata per dire continuiamo a divertirci e a giocare e, invece, ho ottenuto l’effetto contrario. Quello che è successo sabato scorso, mi ha devastato. Ho sbagliato io, io ho iniziato questa cosa, commettendo un errore di ingenuità”.

C’è però un’altra persona che, seppure non direttamente, è rimasta coinvolta. Si tratta della compagna di ballo Lucrezia Lando. Quest’ultima lo ha ripreso e aveva osservato: “Io non so cosa dirti, di sicuro non era una situazione per me facile, ero basita, a disagio e volevo sotterrarmi”.  “Credo che si sia sentita ferita […] Ho fatto una caz**ta”, ha invece ammesso Cassini.

Il commento di Selvaggia Lucarelli

Chiusa la parentesi lite con Dario Cassini, Selvaggia Lucarelli ha preferito giudicare la performance portata in scena durante la puntata: “Resta il ballo, tu dici che ci sono almeno cinque persone che ballano peggio di te, ma le devo trovare. Era davvero brutto, non ho altro da dire”.