Ballando con le Stelle, Iva Zanicchi a rischio: "Probabile stop"

Ballando Stelle Iva Zanicchi
Ballando Stelle Iva Zanicchi

La presenza di Iva Zanicchi a Ballando con le Stelle è a rischio. La concorrente dello show danzante di Rai1, stando ad un’indiscrezione dell’ultima ora, potrebbe non partecipare alla puntata di sabato 29 ottobre 2022.

Ballando con le Stelle: Iva Zanicchi a rischio

Dopo il caos generato dall’insulto di Iva Zanicchi a Selvaggia Lucarelli, Milly Carlucci si ritrova ad affrontare altri problemi a Ballando con le Stelle. Stando ad un’indiscrezione lanciata da Davide Maggio, L’Aquila di Lingonchio potrebbe essere a rischio. Nella puntata di sabato 29 ottobre 2022, la cantante non dovrebbe partecipare allo show danzante.

L’indiscrezione su Iva Zanicchi

Davide Maggio scrive:

“Fermi tutti: Iva Zanicchi è a rischio. Possiamo anticiparvi che, nella prossima puntata di Ballando con le Stelle, la cantante potrebbe non scendere in pista. Il motivo? Niente a che vedere con il Tr*iagate della prima puntata: a mettere in bilico le performance danzerecce della Zanicchi ci sono delle questioni familiari. Il possibile stop della Zanicchi si aggiunge ai problemi di Gabriel Garko, che si è fatto male. In questo caso però la presenza nel quarto appuntamento con Ballando con le Stelle dovrebbe essere garantita”.

Iva non dovrebbe partecipare a Ballando con le Stelle per problemi familiari che non hanno nulla a che vedere con le sue condizioni di salute. Pertanto, a partire da sabato 5 novembre dovrebbe tornare in pista.

Ballando con le Stelle: problemi anche con Gabriel Garko

Non solo Iva Zanicchi, sabato 29 ottobre Ballando con le Stelle potrebbe essere assente anche Gabriel Garko. A comunicare l’infortunio è stata la stessa Milly Carlucci:

“Qui a Ballando con le Stelle oggi è stato un pomeriggio difficile. Dico questo perché mentre stava provando Gabriel Garko ha avuto un infortunio. Il concorrente si è ferito ad un braccio e la situazione è sembrata complicata. Adesso lui è con i medici in una clinica. Noi intanto gli mandiamo tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza. I dottori poi ci aggiorneranno e ci diranno come potremo gestire il tutto. Facciamo un grande in bocca al lupo al nostro ballerino e lo aspettiamo qui. Gabriel ti aspettiamo e ci stringiamo con te a presto”.