Montesano con maglia Decima Mas, Rai: "Fuori da Ballando con le Stelle" - Video

(Adnkronos) - Bufera per la maglia della Decima Mas che Enrico Montesano ha indossato durante le prove di Ballando con le Stelle. La Rai ha annunciato l'esclusione dell'attore dalla trasmissione in onda il sabato sera su Rai1.

"Quanto accaduto ieri sera a 'Ballando con le stelle', in onda su Rai1, è inaccettabile. Resta inammissibile che un concorrente di un programma televisivo del servizio pubblico indossi una maglietta con un motto e un simbolo che rievocano una delle pagine più buie della nostra storia. Chiediamo scusa a tutti i telespettatori e, in particolare, a coloro che hanno pagato e sofferto in prima persona a causa del nazifascismo a cui proprio quella simbologia fa riferimento. E’ decisione, dunque, della Rai interrompere la partecipazione di Enrico Montesano alla trasmissione del sabato sera 'Ballando con le stelle'", si legge in una nota di viale Mazzini.

LUCARELLI - "Dalle immagini di ieri vedo Montesano fare le prove di Ballando con la maglietta della Decima Mas che, se a qualcuno sfugge, è una formazione militare che ha combattuto accanto ai nazisti contro i partigiani, nonché simbolo del neofascismo", ha scritto su Twitter Selvaggia Lucarelli, giornalista e giudice di 'Ballando con le stelle', innescando il caso.

Lucarelli ha postato anche due foto in cui si vede l'attore con una maglietta nera che ha sul petto lo scudo della X Mas e sul retro la scritta 'Memento Audere Semper', la celebre locuzione latina coniata da Gabriele D'Annunzio con la quale il poeta rendeva omaggio ai motoscafi Mas (Motoscafo armato silurante) in uso nella Grande Guerra.

MONTESANO - "Buona domenica amici! Le fesserie e le strumentalizzazioni lasciamole agli altri!", scrive Montesano sul suo canale Telegram.

LE REAZIONI - “Perché sono andate in onda le immagini di Montesano che indossa impunemente una maglia nera della Decima Mas, braccio armato dei nazifascisti contro i partigiani? La Rai ha il dovere di controllare. Ieri è stata scritta una pagina molto brutta per il servizio pubblico", scrive su Twitter la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi.

Immediata la reazione della cantante Fiorella Mannoia che sempre su Twitter scrive: "Ma sì, ora va bene tutto, divise naziste scambiate per travestimenti di carnevale, saluti romani, commemorazioni fasciste, faccette nere, che vuoi che sia un nostalgico attore con una maglietta della 10ma Mas. Pure te che vai a guardà".

"È una vergogna la provocazione di Enrico Montesano, prima no vax ora nostalgico del ventennio, che si presenta con la maglia della X mas. Ma che ci ha preso per cretini, una trasmissione bellissima e nazional popolare non può mandare messaggi di questo tipo, i vertici della RAI devono intervenire. Roma è città Medaglia d’Oro della resistenza, forse Montesano se lo è scordato", la dichiarazione dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.