Ballerine uccisa da uno stalker di 54 anni

·1 minuto per la lettura
ragazza pedinata e uccisa
ragazza pedinata e uccisa

Un uomo accusato di aver ucciso una ballerina esotica a Fort Worth, in Texas, era un cliente del club in cui lavorava e l’aveva perseguitata e minacciata dopo aver affermato di averle pagato migliaia di dollari, hanno detto le autorità.

Ragazza di 22 anni uccisa: chi è l’accusato

Stanley Szeliga, 54 anni, è accusato di aver sparato a morte ad Abigail Saldaña, una ballerina esotica al Rick’s Cabaret, la scorsa settimana mentre era al volante della sua auto non lontano dal club.

Leggi anche: Russia, aereo si schianta dopo mancato atterraggio di emergenza: nessun superstite

Ragazza di 22 anni uccisa: le parole della madre

“Non so dove stesse andando quella notte”, ha detto la scorsa settimana la mamma di Saldaña, Jessica Contreras. “Abbiamo ricevuto un messaggio verso le 18:30. quella notte, e la sparatoria è avvenuta circa due ore dopo”.

Ragazza di 22 anni uccisa: la dinamica

Verso le 21:00 circa il 26 ottobre, un testimone ha riferito di aver visto un’auto sbandare da una rampa di uscita su un’area erbosa vicino all’aeroporto internazionale di Dallas-Fort Worth, ha detto la polizia. Il chiamante ha descritto di aver visto fori di proiettile sul lato passeggero dell’auto e una persona all’interno che non si muoveva. Gli agenti e il personale di emergenza hanno dichiarato morto Saldaña. Tre bossoli e vetri rotti sono stati trovati non lontano dall’auto di Saldaña.

Leggi anche: Cina, arrestato per aver inviato un meme in chat: 9 giorni di carcere

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli