Ballottaggi, Carfagna: "Chiudiamo partita della rabbia, ascoltiamo gli elettori"

·1 minuto per la lettura

"Valorizzare i risultati che stiamo ottenendo al governo; impegnarci nella definizione di un decreto fiscale amico delle imprese e dello sviluppo; scommettere sulle nuove speranze degli italiani anziché sulle loro vecchie rabbie: è questa la strada che il centrodestra dovrebbe imboccare senza esitazioni dopo il deludente esito dei ballottaggi". Ad affermarlo in una nota è Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione territoriale, dopo il risultato del centrodestra alle elezioni amministrative.

"Più che chiederci dove abbiamo sbagliato in questa singola circostanza - sottolinea la ministra - dobbiamo domandarci cosa vogliono adesso i nostri elettori, cosa si aspettano le famiglie italiane, il ceto medio, le partite Iva, le aziende, il Nord dello sviluppo e il Sud che vede finalmente nel Pnrr un’opportunità. La convinzione mia e dei molti amici che in queste settimane hanno attraversato e ascoltato i territori è che la richiesta prevalente sia stabilità, riforme, serenità dopo l’angoscioso biennio dell’epidemia. Dove questa richiesta è stata ascoltata, e penso ai piccoli e medi centri del Sud, la proposta moderata è stata premiata, talvolta anche al di là delle intenzioni dei partiti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli