Ballottaggio elezioni amministrative: l'affluenza alle urne

affluenza ballottaggi
affluenza ballottaggi

C’è grande attesa per i ballottaggi delle elezioni amministrative che si sono svolte nella giornata di oggi, domenica 26 giugno 2022. L’affluenza alle urne alle ore 23 è del 42.16%.

Ballottaggi elezioni amministrative: affluenza definitiva

Stando a quanto emerge dal portale Eligendo, tutti e 59 comuni delle regioni a statuto ordinario sono stati scrutinati. Il dato definitivo è 42,16, un dato importante in calo rispetto al precedente 54,11% della prima tornata.

Ballottaggi elezioni amministrative: affluenza alle 19

In relazione ai dati preliminari diffusi dal Viminale per i ballottaggi delle elezioni amministrative, l’affluenza del secondo turno, aggiornata alle ore 19, è arrivata al 29,44%, a fronte del 38,46% del primo turno.

Ballottaggi elezioni amministrative: affluenza alle 12

I seggi sono stati aperti alle ore 7 e chiuderanno alle ore 23. Secondo i dati del Viminale sulle elezioni amministrative che si sono tenute il 12 giugno 2022, l’affluenza finale ha raggiunto il 55,12%.

L’affluenza alle urne per i ballottaggi delle elezioni amministrative, in questo secondo turno, aggiornata alle ore 12, è arrivata al 15,43%.

I comuni chiamati al voto

Sono 13 i capoluoghi di provincia nei quali si svolgeranno i ballottaggi delle elezioni amministrative di questo 26 giugno 2022. Si tratta nello specifico di Alessandria, Barletta, Catanzaro, Como, Cuneo, Frosinone, Gorizia, Lucca, Monza, Parma, Piacenza, Verona e Viterbo.

Sono però 65 i comuni in totale di cui 63 con un numero maggiore di 15mila abitanti e due con meno di 15mila. Si tratta nello specifico di Castelbottaccio (CB) e Villafranca Sicula, in entrambi i casi si tratta di comuni dove è stata raggiunta la parità di voti.

Come si vota e le raccomandazioni

Va segnalato che, diversamente da quanto accaduto nella prima tornata, tutto si svolgerà nella stessa giornata.Appena chiusi i seggi si procederà infatti con lo spoglio delle schede. Tutto questo verrà poi aggiornato nella sezione dedicata del ministero dell’Interno. Non ultimo va segnalato che l’avente diritto al voto, dovrà essere munito dei consueti documenti (carta di identità e/o patente + tessera elettorale). Non sarà invece tenuto (anche se fortemente raccomandata) ad indossare la mascherina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli