Balneabilità Abruzzo, Febbo: Arta conferma salubrità delle acque

Xab

Chieti, 7 nov. (askanews) - "I dati forniti e pubblicati dall'Arta Abruzzo a conclusione della stagione estiva confermano la buona salute delle nostre acque e, al contempo, ci aiutano a capire meglio il lavoro di investimenti che devono essere portati a termine per migliorare ancora di più la qualità del mare antistante la costa abruzzese e quella dei nostri laghi". A comunicarlo è l'assessore al Turismo della Regione Abruzzi dopo gli ultimi dati pubblicati dall'Agenzia regionale per la tutela dell'ambiente. Febbo riferisce che "il 90,3% dei 697 campioni effettuati nei 112 punti di controllo è conforme ed in regola rispetto al totale dei controlli effettuati dai tecnici Arta tra aprile e settembre 2019. Inoltre, il 91,2% dei 126 km della costa abruzzese è perfettamente area balneabile, il che evidenzia come si siano ridotti sensibilmente i piccoli tratti dove persistono i divieti di balneazione. Altro dato positivo che rassicura la qualità delle nostre acque in questa stagione estiva appena conclusa è stata l'assenza delle alghe tossiche. Ovviamente, - spiega Febbo, a parte le criticità storiche presenti alle foci dei fiumi, è del tutto evidente come il mare della nostra costa sia sano, pulito e balneabile".