Balneari: Mallegni (Fi), 'convinceremo Ue a non applicare la Bolkenstein'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 set. (Adnkronos) – "Il Governo Draghi in modo sconsiderato si occupa di decreti attuativi per la mappatura del territorio in riferimento alle concessioni balneari in un momento in cui e’ delegittimato a farlo". Così il senatore FI Massimo Mallegni che parla di "atto inutile, che sarà cancellato dal prossimo parlamento e dal prossimo governo di centrodestra"."

‘Noi siamo pronti ad attuare in tempi rapidissimi una politica di tutela delle imprese i balneari hanno bisogno di altre risposte, di sostegno, di un futuro, invece alcuni si accaniscono verso piccole aziende che dopo pandemia e caro bollette hanno affrontato anche i danni del meteo nelle ultime settimane. Rispediremo al mittente questa assurda iniziativa e provvederemo quanto prima a ristabilire le giuste regole per tutelare il turismo e l’economia italiana. Le regole vanno scritte tutelando la continuità delle aziende, superando sentenze del Consiglio di Stato basate su principi errati, convincendo la Ue che la Bolkestein non si applica a questo settore ”.