Balneari, Meloni: "Draghi difenda interessi Italia"

(Adnkronos) - "Ci vuole un governo che abbia voglia di difendere gli interessi italiani. Se Mario Draghi recupera l'autorevolezza, la spolvera e la porta in Europa per porre un paio di questioni ci aiuta, perché non abbiamo visto grandi cambi di passo". Così Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, durante un comizio a Frosinone, a proposito della questione delle concessioni balneari.

"A me non torna perché il governo non faccia come sta facendo la Spagna o il Portogallo, che hanno prorogato le concessioni. Imporre a noi di mettere all'asta gli stabilimenti quando la Spagna e il Portogallo, che sono i nostri diretti competitori, prorogano le loro concessioni in Italia è incostituzionale" dice Meloni.

"La Costituzione italiana dice, all'articolo 11, che l'Italia cede la propria sovranità in condizione di parità con gli altri Stati - puntualizza - io posso seguire una direttiva europea se vale per tutti, non se a me ricattate e gli spagnoli e i portoghesi fanno come vogliono".

Meloni torna poi a parlare del conflitto in Ucraina e della posizione M5S. "Giuseppe Conte sulla guerra mi sta facendo impazzire: dice 'la nostra posizione contro l'escalation militare fa paura a molti'. Ma hai il ministro degli Esteri al governo, l'escalation militare la sta facendo Di Maio, se non sei d'accordo ritira il ministro degli Esteri e passa all'opposizione - scandisce - assumiti le responsabilità delle tue scelte, delle tue posizioni, come abbiamo sempre fatto noi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli