Balotelli, Salvini: condanno ogni violenza ma polemica eccessiva

Fcz

Rho (Milano), 9 nov. (askanews) - "Condanno ogni gesto di violenza e di razzismo però in campo preferisco altri a Balotelli. È una polemica eccessiva, l'Italia ha altri problemi". Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, è tornato a parlare del caso del calciatore Mario Balotelli dopo i "buu" razzisti rivolti all'attacante del Brescia domenica scorsa dalla tifoseria del Verona.

"Povero innocente Balotelli. Povera stellina. Una personcina così posata ed educata", ha aggiunto Salvini durante la sua visita al salone internazionale del ciclo e motociclo in corso al polo fieristico di Rho-Pero.