Balzo rendimenti bond giusta reazione a crescita forte, outlook inflazione - Bullard

·1 minuto per la lettura
James Bullard, presidente della Fed di St. Louis a New York

WASHINGTON (Reuters) - Il recente aumento dei rendimenti dei Treasury Usa è una risposta appropriata del mercato all'attesa rapida crescita del paese e alle aspettative di un aumento dell'inflazione.

Lo ha detto James Bullard, presidente della Federal Reserve di St. Louis.

"Con il miglioramento delle prospettive di crescita e l'aumento delle attese sull'inflazione, il relativo rialzo dei rendimenti del Treasury decennale è appropriato", afferma Bullard in un discorso preparato per un seminario sulle previsioni economiche organizzato dalla Georgia State University.

Nonostante il recente aumento di circa 40 punti base del tasso del bond decennale, a circa l'1,3%, il rendimento resta ancora sotto i livelli pre-pandemia.

Bullard, ben lontano dal voler innervosire i banchieri centrali parlando di un inasprimento delle condizioni finanziare, ha detto che il fatto che gli investitori possano richiedere rendimenti più alti per bilanciare un aumento previsto dell'inflazione "sarebbe uno sviluppo gradito" da una banca centrale che auspica un aumento dell'inflazione.

I commenti di Bullard confermano le sue previsioni per lo più ottimistiche per l'economia statunitense quest'anno, con la pandemia che dovrebbe rallentare e le famiglie nuovamente pronte a spendere.

I risparmi disponibili "continuano a essere eccezionalmente alti", ha detto Bullard, anticipando che ogni ulteriore stimolo fiscale verrà probabilmente speso più rapidamente dato che le famiglie escono gradualmente da lockdown autoimposti e le imprese riprendono più in pieno l'attività.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)