Bambina di 20 mesi uccisa da un grosso chicco di grandine

Bambina di 20 mesi uccisa da un grosso chicco di grandine (Twitter @AmargenetOr)
Bambina di 20 mesi uccisa da un grosso chicco di grandine (Twitter @AmargenetOr)

Una bambina di 20 mesi è morta dopo essere stata colpita da un grosso chicco di grandine. È successo nella località catalana di La Bisbal d’Empordà, in Spagna. La violenta tempesta di grandine si è abbattuta ieri, 30 agosto, nella provincia di Girona.

La piccola, colpita alla testa, è stata portata in ospedale con un trauma cranico ed è deceduta nella notte, come hanno riportato i media locali. Nello stesso ospedale, il Josep Trueta di Girona, è stata ricoverata anche un'altra donna (poi dimessa), colta di sorpresa dalla grandinata.

GUARDA ANCHE: Grandine grande come palle da tennis, perché succede? La spiegazione del fenomeno

Sui social sono state pubblicate foto e video della tempesta con chicchi che hanno superato, come dichiarato dall’agenzia meteorologica catalana, anche i 10 centimetri di diametro.

Diversi i danni segnalati: la grandine, oltre ad aver ferito delle persone, ha distrutto i vetri di alcune auto e danneggiato i tetti di alcune abitazioni.

GUARDA ANCHE: Grandinata spaventosa in Emilia, macchine distrutte in autostrada