Bambino in bicicletta investito a Bergamo: è in gravi condizioni

ambulanza

Tragico incidente in provincia di Bergamo, per la precisione nel territorio della Val di Scalve. Nel comune di Colere un bambino di 6 anni è stato investito dall’auto di una vicina di casa mentre stava andando in bicicletta. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 19 luglio, con il piccolo che è stato subito trasportato in elisoccorso presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove versa tutt’ora in gravi condizioni.

Bambino in bicicletta investito

Stando ad una prima ricostruzione, il bambino sarebbe stato investito da una vicina di casa mentre quest’ultima stava facendo manovra davanti alla propria abitazione. Una volta urtato, il bimbo è caduto a terra ed è stato immediatamente soccorso dai genitori. Constatato però che le sue condizioni erano più gravi di quanto sembrasse all’inizio, la madre e il padre hanno deciso di chiamare il 118. Sul posto sono giunti anche gli agenti del comando dei Carabinieri di Clusone per chiarire le dinamiche dell’accaduto.

Il precedente a inizio luglio

Soltanto dieci giorni fa un altro bambino in bicicletta era stato investito da un’auto in Lombardia. Lo scorso 7 luglio un’auto guidata da un anziano di 72 anni aveva infatti travolto un bimbo di 4 anni a Tirano, in provincia di Sondrio. Malgrado l’uomo sia subito sceso per prestare soccorso al piccolo, si è reso necessario l’intervento degli uomini del 118, che hanno trasportato il piccolo in codice rosso nel medesimo ospedale in cui è ricoverato il bimbo di Colere.